Mosca, incendio e diverse esplosioni in un deposito di fuochi d'artificio: ci sono feriti

·2 minuto per la lettura
Mosca
Mosca

Grave incidente a Mosca. Sabato 19 giugno si sono verificate delle esplosioni presso un deposito di fuochi d’artificio. Lo stabilimento si trova proprio nel centro della capitale russa. Si contano diversi feriti.

Esplosione in un deposito di fuochi d’artificio a Mosca

L’evento è avvenuto nei pressi del lungofiume di Luzhnetskaya a Mosca. Nel deposito vi erano circa 16 tonnellate di fuochi d’artificio. Un incendio avrebbe fatto formare una grande coltre di fumo. Inoltre, in quella zona si sarebbero verificate multiple esplosioni.

Sul luogo è presto arrivata la Polizia stradale. Sono giunti in soccorso anche i pompieri e la squadra di salvataggio. Inoltre, tre elicotteri e un battello dei pompieri hanno lavorato al fine di domare l’incendio. Fino ad ora, non si sa ancora cosa esattamente abbia provocato questo evento.

Il bilancio dell’incidente è di alcuni feriti. Si tratta di tre vigili del fuoco e di uno dei lavoratori del deposito. Uno dei vigili del fuoco si trova ora in ospedale.

Leggi anche: Sputnik chewing gum: cos’è e come funziona il “vaccino da masticare” a cui sta lavorando la Russia

Incendio a Mosca: le dinamiche

L’agenzia stampa russa Tass ha riportato che una sua fonte dei servizi d’emergenza ha dichiarato: “Un deposito con prodotti pirotecnici sta bruciando nell’area del lungofiume di Luzhnetskaya, ci sono state diverse esplosioni di petardi”.

Inoltre, secondo la stessa fonte, l’area dell’incendio si sarebbe espansa. Ha, infatti, spiegato: “Secondo i report preliminari, l’area dell’incendio è di 150 metri quadri. L’incendio si è esteso ad edificio antistante”.

Quello di sabato 19 giugno è il secondo evento simile avvenuto nel giro di pochi giorni in Russia. Infatti, lo scorso 14 giugno in Siberia, a Novosibirsk, un’autobotte è scoppiata mentre veniva scaricato del gas in una stazione di servizio.

In questo caso l’accaduto ha avuto conseguenze ben più gravi. 21 persone, se non di più, sono rimaste ferite. 17 di esse, in gravi condizioni, sono state ricoverate urgentemente.

Incendio a Mosca: la conferma del Ministro dell’Emergenze

Una conferma delle dinamiche del più recente incidente è arrivata pure dal Ministro delle Emergenze russo. Quest’ultimo, attraverso un suo portavoce, ha riferito sempre a TASS che “Alle 17:36 sono arrivati dei report su un incendio al 2/4 del lungofiume di Embankment, dove, secondo delle informazioni preliminari, un edificio ad un piano è in fiamme. I team dei pompieri e di salvataggio stanno lavorando sul posto”.

Leggi anche: Covid, aumentano i casi di variante Delta in Russia: chiuse zone tifosi per Euro 2020

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli