Mosca lancia appello al mondo per la ricostruzione della Siria

Ihr

Mosca, 23 mag. (askanews) - La Russia ha lanciato oggi un appello alla comunità internazionale a ricostruire la Siria, sostendendo che i successi militari di Damasco permettono ormai di ricostituire il Paese in uno Stato "unificato e indivisibile".

"Per ricostruire le regioni che hanno sofferto per le operazioni belliche contro i gruppi terroristi in Siria e l'economia del Paese è necessario l'aiuto dell'intera comunità internazionale", ha dichiarato in una conferenza stampa il generale dello Stato maggiore russo, Sergey Rudskoi.

"Noi speriamo che l'Onu e le altre organizzazioni internazionali non si accontenteranno solo di parole, ma che dimostreranno con i fatti la volontà di prendere parte ad una rapida ricostruzione del territorio siriano", ha aggiunto il colonnello Yuri Tarassov.

Vladimir Putin aveva insistito in un incontro la settimana scorsa con l'alleato siriano Bashar al Assad in Russia a favore di una accelerazione del dialogo politico per passare alla ricostruzione e al ritiro delle forze straniere. (fonte Afp)