Mosca: "Mariupol è sotto il controllo russo"

·1 minuto per la lettura
Mosca: Mariupol è sotto il controllo russo REUTERS/Alexander Ermochenko
Mosca: Mariupol è sotto il controllo russo REUTERS/Alexander Ermochenko

Il ministro della Difesa russo, Sergej Shoigu, citatto da Interfax, ha reso noto che la città di Mariupol sarebbe sotto il controllo delle truppe di Mosca. Nel corso di un incontro con Vladimir Putin, Shoigu ha precisato che serviranno ancora 3-4 giorni per completare le operazioni nell'acciaieria di Azovstal di Mariupol, dove si trovano le rimanenti truppe ucraine.

GUERRA RUSSA-UCRAINA, TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

"La liberazione di Mariupol è un successo", ha commentato il presidente russo affermando che a tutti coloro che si arrendono ai soldati russi a Mariupol sarà risparmiata la vita.

VIDEO - L’assedio russo a Mariupol raccontato con i fumetti: la testimonianza di Karina

"Il completamento del lavoro di combattimento per liberare Mariupol è un successo, mi congratulo con te", ha detto Putin al ministro della Difesa, chiedendogli di trasmettere parole di gratitudine alle truppe e presentare proposte per premiare i militari.

Sarebbero oltre 142.000 i civili evacuati da Mariupol, secondo quanto ha riferito il ministro della Difesa.

Putin, secondo quanto riporta l'agenzia russa Tass, avrebbe annullato l'operazione per prendere d'assalto l'acciaieria di Azovstal a Mariupol, indicando la necessità di salvare le vite delle truppe. "Considero inopportuno il proposto assalto alla zona industriale, ordino di annullarlo", avrebbe detto Putin. Il presidente russo, riferisce l'agenzia russa Tass, avrebbe chiesto che il sito industriale della Azovstal a Mariupol venga bloccato in modo che "non possa passare una mosca".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli