A Mosca migliaia di giovani giurano come Pionieri del Comunismo

Erano circa 5000 i giovanissimi provenineti da tutta la Russia che questa domenica hanno giurato sulla Piazza rossa come giovani comunist, Giovani pionieri del partito comunista. Uno strascico d'era sovietica che ha trovato nel leader del Partito comunista Genadiy Zyuganov un regista perfetto:

"Se vogliamo un Paese forte , coraggioso, vittorioso, facciamo rivivere i pionieri del partito comunista . Facciamo di tutto perché si parli di patriottismo e lo si insegni a scuola e in famiglia".  E poi, "Cari compagni, miei giovani amici!", ha esordito con enfasi Zuganov. "Oggi voi siete qui per fare il vostro primo giuramento, un giuramento di fedeltà alla nostra amata Patria, che ha una storia millenaria, e alle migliori tradizioni della vecchia generazione di vincitori, i vostri padri e i vostri nonni".

AP Photo
Il giuramento dei giovani comunisti - AP Photo
AP Photo
Un momento della cerimonia - AP Photo

L'organizzazione dei giovani pionieri di Lenin, è conosciuta sotto questo nome, compie quest'anno cent'anni. Fu creata infatti nel 1922.

I nuovi membri dei pionieri sono stati chiamati a esprime una solenne promessa: "amare ardentemente la loro patria, proteggerla, adempiere fedelmente alle regole dei Giovani Pionieri, essere i primi nello studio e nella vita pubblica, onorare e aiutare i veterani della guerra e del lavoro ed essere degni cittadini della Patria".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli