Mosca, Vicepremier russa Golodets a Villa Berg per Mito Stradivari

red

Mosca, 20 apr. (askanews) - C'era anche la vice premier russa Olga Golodets nella serata dedicata a una delle grandi leggende italiane in Ambasciata d'Italia a Mosca. L'Ambasciatore nella Federazione Russa Pasquale Quito Terracciano e la moglie Karen Lawrence Terracciano, in occasione della conclusione della mostra "Il Mito di Stradivari", hanno offerto una serata musicale a Villa Berg, residenza del capo missione a Mosca.

Golodets ha preso la parola dopo il capo missione parlando del Festival Stagioni Russe, attualmente in corso e di cui Askanews è media partner. "Il nostro presidente Vladimir Putin e il vostro premier Paolo Gentiloni dedicano al festival molta attenzione" ha detto Golodets. "Il progetto è importante non solo per i nostri Paesi, ma per tutta l'umanità", sottolineando il peso delle rispettive culture.

Le composizioni sono state eseguite con gli strumenti dei maestri Antonio Stradivari, Giuseppe Guarnieri del Gesù e Santo Serafina, dalle collezioni della Fondazione Statale degli strumenti musicali unici della Russia e del Museo del Violino di Cremona. A esibirsi i violinisti Giuseppe Gibboni e Pavel Sedov. Al pianoforte Vitaly Yunizky.