**Mostra Venezia: Chalamet arriva al Lido, folla letteralmente impazzita**

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Venezia, 2 set. (Adnkronos) – Una folla letteralmente impazzita, che neanche il sole a picco e l'imponente sistema di sicurezza sono riusciti a scoraggiare, ha accolto l'arrivo di Timothée Chalamet al Lido di Venezia. Atteso alla Darsena per le 13, in tempo per la presentazione di 'Bones and All' di Luca Guadagnino di cui è protagonista, Chalamet è arrivato pochi minuti prima delle 13.30, anticipato dal boato di decine di fan che erano lì da ore ed ore ad attenderlo.

Accompagnato dal regista Guadagnino, l'attore – in una originale mise damascata, con gonna e giacca coreana rosso nero e oro, e consueti riccioli ribelli lasciati al naturale sul viso – è arrivato alla Darsena e si è fermato per pochissimi minuti con i fan, a firmare autografi e fare selfie. Generoso e sorridente, Chalamet non si è tirato indietro quando una fan particolarmente focosa l'ha abbracciato, ed ha raccolto un pezzo di carta gelosamente stretto da ore in mano ad un altro fan e caduto in terra per la concitazione, sul quale ha poi firmato un autografo, facendo impazzire telecamere e pubblico.

La star francese è protagonista oggi al Lido del primo film italiano a passare in Concorso, una storia d'amore di cannibalismo teen nel Midwest, nella profonda America di provincia. Stasera alle 18 passerà sul red carpet per la proiezione ufficiale della pellicola in Sala Grande. (dall'inviata Ilaria Floris)