Mostra Venezia, Drusilla Foer: 'L'eleganza è naturalezza, la non eleganza è l'ignoranza'

(Adnkronos) - “L’eleganza è naturalezza, è la consapevolezza, è tutto ciò che esprime un’apertura a sé stessi e agli altri. La non eleganza è l’ignoranza". Così Drusilla Foer, intervistata dal quotidiano 'La Ragione - LeAli della libertà' sul red carpet di 'The Whale' alla 79esima Mostra del Cinema di Venezia, commenta eleganza e stravaganza della rassegna. "L’eleganza e la non eleganza non albergano in ciò che si indossa e o cosa si rappresenta di sé. A volte rappresentiamo una proiezione di noi stessi. Trovare qualcosa di naturale è una cosa che trovo molto elegante. L’arroganza, al contrario, la trovo molto volgare”, aggiunge l'attrice.

E in merito alla polemica di queste ore scoppiata sui social sulla partecipazione di Giorgia Soleri, fidanzata di Damiano dei Maneskin, al Festival del Cinema dopo una sua vecchia dichiarazione nella quale diceva di non amare il cinema, Drusilla Foer commenta: “Credo che accanirsi sull’episodico o sul personale sia piuttosto inutile. Mettersi a misurare ciò che dicono gli altri e ciò che esprimono. Penso che se qualcosa ci sembra brutto il nostro dovere è essere più belli possibili. La signora ha fatto questo e avrà i suoi motivi. Si spiegherà e se non si spiegherà si prenderà la responsabilità delle sue azioni”.