Mostra Venezia, 'hot' e tricolore: il trionfale red carpet di Chalamet al Lido

(Adnkronos) - Tuta rossa brillante con schiena 'hot' lasciata totalmente scoperta, occhiali da sole, ricci scomposti, sguardo scanzonato e, davanti, una platea di pubblico gremita come non si vedeva da anni. Il red carpet di Timothée Chalamet ha portato l'adrenalina alla Mostra di Venezia: acclamato come le star del passato, l'attore francese arriva sul tappeto rosso, 'scappa' a sorpresa dai fan all'entrata, torna davanti ai flash, si toglie e si rimette gli occhiali, sorride, ammicca, e il Lido si infiamma.

Con l'arrivo sul tappeto rosso di Taylor Russell McKenzie, la coprotagonista di 'Bones and All', il primo film italiano in Concorso alla Mostra diretto da Luca Guadagnino, diventa chiaro che il rosso del look dell'attore è parte di una 'virtuale' bandiera italiana: l'attrice canadese è infatti vestita di bianco e verde, e l'abbraccio tra i due ricompone il vessillo. Sul tappeto rosso anche il regista Guadagnino e il resto del cast della pellicola, una storia di amore e cannibalismo, horror e romantico.