**Mostra Venezia: Ottavio Bianchi, 'Maradona un artista, in campo era magico'**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 2 set. – (Adnkronos) – "Io sono una persona pragmatica e poco poetica e sulla semidivinità di Diego non saprei cosa dire ma sul campo aveva qualcosa di magico, di unico". Così all'Adnkronos Ottavio Bianchi l'allenatore del Napoli del primo scudetto di Diego Maradona.

"Ho avuto l'onore e il piacere di allenarlo nei suoi anni più belli ed è stata una soddisfazione immensa -aggiunge Bianchi-. Conservo solo i ricordi belli, che sono tantissimi in campo e fuori e tralascio i pochi momenti bui. E' stato un artista del calcio a cui noi amanti di questo gioco dobbiamo tutti essere immensamente grati'.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli