Mostre: l'arte in Abruzzo al tempo di Margherita d'Austria

Ortona, 31 lug. (Adnkronos) - Dal 4 agosto al 31 ottobre, a Palazzo Farnese di Ortona, entra nel vivo il ricco e avvincente percorso dedicato a Margherita d'Austria, personalita' di rilievo che ha segnato in modo significativo la vita politica, economica e amministrativa degli antichi Abruzzi, proiettandoli nella grande storia nazionale ed europea.

Molte le opere del Museo Nazionale d'Abruzzo danneggiate dal sisma e sottoposte ad accurati restauri negli ultimi tre anni. Capolavori della pittura e della scultura - di artisti tutti da riscoprire come Pompeo Cesura, Aert Mijtens e Giovanni Paolo Cardone - preziose oreficerie aquilane e raffinati oggetti di arredo. All'interno della mostra, inoltre, saranno situate alcune postazioni video con i reportage del restauro, e allestito un 'cantiere all'aperto' che rappresenta un'occasione eccezionale per seguire da vicino l'affascinante recupero opere d'arte che il sisma sembrava aver condannato alla distruzione.

La prima azione e' stata la pubblicazione integrale dell'inventario dei beni di Margherita - che alla sua scomparsa nel 1586 erano custoditi nei palazzi di Ortona e dell'Aquila - in un'elegante edizione stampata in sole 250 copie dall'editore Umberto Allemandi di Torino, a cura di Giuseppe Bertini con un testo di Silvia Mantini.

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno