Mostre: Troncarelli (Lazio), ''Robotizzati' una mostra per famiglie, un raggio di sole'

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

"Come amministrazione regionale teniamo molto alla valorizzazione della cultura, ma anche dell'arte e della tecnologia, della scienza, della moda, della robotica, come nel caso di questa mostra". E' quanto ha dichiarato all'Adnkronos l'assessore regionale Politiche sociali, welfare e enti locali Alessandra Troncarelli partecipando, oggi, all'anteprima della mostra 'Robotizzati. Esperimenti di Moda' in programma a Roma, negli spazi di WeGil, curata da Stefano Dominella e Guillermo Mariotto, promossa dalla Regione Lazio, realizzata da Laziocrea e con il patrocinio di Unindustria- Unione degli Industriali e delle Imprese del Lazio.

"Un'iniziativa variegata e spaziale'. Non è la solita esposizione o performance - ha aggiunto l'assessore della Regione Lazio- Stefano Dominella e Guillermo Mariotto hanno avuto uno sguardo lungimirante. In un periodo così buio e triste in cui noi amministratori cerchiamo di tamponare le emergenze, di trovare prospettive future, questo appuntamento dà una boccata di ossigeno, è un raggio di sole. Un progetto, inoltre, che dà opportunità alle famiglie di venire a vedere una mostra, di passare del tempo insieme al di là delle mura domestiche".

Ed a proposito di WeGil ha aggiunto: "si tratta di spazi che la Regione Lazio ha restituito alla comunità. A luglio abbiamo inaugurato oltre 1000 metri quadrati, ulteriori nuovi spazi per organizzare e promuovere eventi e iniziative. Dalle mostre d'arte alle esposizioni enogastronomiche di prodotti tipici locali, ai corsi di formazione per gli operatori sociali e socio-sanitari. E' un centro polifunzionale molto importante - ha concluso- Abbiamo recuperato un bene immobile patrimoniale e lo abbiamo restituito al servizio dei cittadini".