Moto Guzzi: oltre 60mila appassionati a Mandello del Lario per le giornate mondiali

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 12 set. (Adnkronos) – Sono stati oltre 60.000 gli appassionati arrivati dall'8 all'11 settembre a Mandello sul Lario, in provincia di Lecco, per celebrare le Giornate Mondiali Moto Guzzi 2022. Quattro giorni di feste, eventi e musica dedicati ai primi 100 anni di storia del brand motociclistico italiano. Molti dei 'guzzisti' presenti all'evento, sono giunti sulle sponde del Lago di Como in sella alla propria moto da ogni parte del globo. Oltre che dall'Europa, si sono registrate presenze dagli Stati Uniti, Sud America, Australia e Indonesia. Un'affluenza record, dovuta anche alla cancellazione della vera festa del centenario, prevista nel 2021 e rimandata di 12 mesi per la pandemia. Protagonista indiscusso dello show il nuovo modello della casa motociclistica lariana, la V100 Mandello, guidata per l'occassizione da un ospite d'eccezione: l'attore di origine scozzese Ewan McGregor, grande appassionato di Moto Guzzi, che oltre ad aprire la grande parata del sabato si è mescolato tra le migliaia di appassionati visitando il museo e la fabbrica del brand lariano. Nato nel 1921, lo storico stabilimento Guzzi di Mandello ha accolto in quattro giorni oltre 20.000 persone che hanno avuto modo di visitare le linee di assemblaggio di motori e veicoli, oltre alla famosa galleria del vento.