Motociclismo: Fmi, è scomparso Paolo Sesti, per 20 anni Presidente, disposto minuto silenzio

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 5 set. (Adnkronos) – E’ scomparso nella notte, a causa di una malattia, Paolo Sesti, per 20 anni Presidente della Federazione Motociclistica Italiana. Nato a Bergamo nel 1947, era stato eletto per la prima volta alla guida della FMI il 28 settembre 1996, rimanendone a capo fino al dicembre 2016. Appassionato e praticante motociclista fin da giovane, aveva traghettato la Federazione nell’epoca caratterizzata dalla modernizzazione tecnologica. Tra i numerosi ruoli istituzionali ricoperti, era stato Membro della Giunta Nazionale del Coni nel quadriennio 2005-2008 e Vice Presidente della Federazione Internazionale di Motociclismo dal 2007 al 2010.

Il Presidente FMI Giovanni Copioli ha disposto un minuto di silenzio in memoria di Paolo Sesti in tutte le competizioni che si svolgeranno oggi sul territorio nazionale. Addolorati per la scomparsa, il Presidente FMI Giovanni Copioli, il Segretario Generale FMI Alberto Rinaldelli e tutta la Federazione Motociclistica Italiana porgono le più sentite condoglianze alla famiglia di Paolo Sesti in questo momento di profondo sconforto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli