Motociclista finisce fuori strada e muore: tragedia nel pavese

·1 minuto per la lettura
Motociclista olandese morto a Pavia
Motociclista olandese morto a Pavia

Tragedia ai mondiali di enduro in corso a Pavia, dove nella serata di martedì 31 agosto 2021 un motociclista olandese è morto dopo essere caduto in una scarpata. L’incidente è avvenuto nel territorio di Bagnaria.

Motociclista olandese morto a Pavia

I fatti hanno avuto luogo durante la 95esima edizione della “Sei giorni di enduro”, una sorta di campionato mondiale delle moto da fuoristrada che vede la partecipazione di oltre 600 concorrenti in rappresentanza di 21 nazioni. Mentre stava correndo durante le prove Arnold Staal, questo il nome della vittima, avrebbe perso il controllo della moto finendo in un fosso.

L’impatto è stato molto violento e il motociclista è deceduto sul colpo davanti agli occhi degli altri concorrenti e dei tecnici dell’evento che sono subito intervenuti dando l’allarme. Nonostante il tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco, che hanno recuperato il corpo e lo hanno portato sulla sede stradale, e dell’ambulanza, per Staal non c’è stato comunque nulla da fare.

Motociclista olandese morto a Pavia: indagini in corso

Presente sul luogo dell’incidente anche la polizia stradale, che ha svolto i rilievi e sta indagando sull’accaduto. Gli agenti dovranno infatti capire cosa abbia provocato lo sbandamento della moto: se si sia trattato di una distrazione, di un malore improvviso o di una manovra sbagliata da parte dell’uomo oppure se risultino eventuali responsabilità a livello di sicurezza da parte dell’evento.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli