MotoGP, Marc Marquez deve operarsi di nuovo

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Scarperia, 28 mag. -(Adnkronos) – Nuovo intervento per Marc Marquez. "In questi 4 mesi ho fatto tutto ciò che potevo, ma non ho visto miglioramenti, per cui abbiamo riconsiderato la situazione e l'eventualità di sottopormi a una quarta operazione. Avrei fatto di tutto per evitarla, ma è l'unico modo per avere un pieno recupero". Così il pilota della Honda in conferenza stampa dopo le qualifiche del Gp d'Italia al Mugello. "Ho vinto qualche gara nel 2021, per questo ci ho provato quest'anno, ma c'è ancora una grande rotazione dell'omero, l'intervento è necessario – sottolinea il 29enne catalano – Non so quanto tempo sarà necessario per tornare al 100%, ma so che è la cosa giusta, c'è troppa rotazione nella spalla destra. Dopo l'operazione si farà tutto passo dopo passo. Sarà un tempo lungo ma è necessario. Ora non mi diverto, ogni weekend è un incubo, non posso continuare così. Quello che posso fare ora è prepararmi al meglio al 2023".

"Diciotto mesi fa c'è stata l'ultima operazione a Marc all'omero destro. Da lì in avanti è iniziato un processo molto lungo di riabilitazione, con tutta l'equipe medica di Madrid. Ci sono stati progressi abbastanza importanti ma la situazione sulla moto non è quella che lui vorrebbe per gareggiare. Le ossa sono pronte per una nuova operazione, ieri abbiamo preso questa decisione, Mar si fermerà dopo il GP del Mugello e si sottoporrà a un nuovo intervento in America". Così il team manager della Honda Alberto Puig annunciando la nuova operazione all'omero destro per l'otto volte campione del mondo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli