Motomondiale: Bagnaia, 'Mondiale? Finché posso provare a vincerlo non mollo'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Misano, 16 set. – (Adnkronos) – "Mondiale? Finché si può provare a vincere non si molla mai. Io penso che tutti quelli che sono ancora matematicamente in lotta stiano pensando al Mondiale”. Così Francesco Bagnaia, intervistato da Sky Sport MotoGP alla vigilia del Gp di San Marino in merito alle sue possibilità di vincere il mondiale dove è in ritardo di 53 punti dal leader, il francese della Yamaha Fabio Quartararo. “Noi pensiamo a fare il meglio che possiamo, cercando di fare come abbiamo fatto ad Aragon, recuperando ogni volta più punti possibili”, sottolinea l'ex campione del mondo Moto2.

In Spagna il pilota della Ducati ha centrato il suo primo successo in MotoGp. “Rossi mi ha detto che avevo buone possibilità di vincere –rivela Bagnaia– ‘Ti ho visto, qui ad Aragon guidi da paura e il tuo passo è fortissimo devi mettere hard-soft e puntare a vincere e basta’ mi ha detto. Io ero molto convinto di quello che potevamo fare. Ma lo ero anche nelle gare prima, solo che purtroppo non sempre va come dovrebbe andare. Io e Morbidelli in due team ufficiali? Per noi dell’Academy è un grandissimo traguardo secondo me – ha concluso – ma anche un inizio. Ci hanno presi da piccoli. Ci hanno fatti crescere e adesso siamo arrivati ad essere due piloti di due team ufficiali. È molto bello che sia così. Dobbiamo tutto a loro, che ci hanno portato ad essere dove siamo adesso“.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli