Motomondiale: Dovizioso, 'giovani hanno meno soggezione, Bastianini pronto per il Mondiale'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 21 apr. (Adnkronos) – "La MotoGp è cambiata abbastanza, quando io ero giovane all'arrivo in MotoGp c'erano più piloti importanti che erano loro davanti e quello era, ora invece c'è una rotazione importante in ogni gara e spesso anche un esordiente può essere competitivo. Oggi i giovani guardano i piloti che hanno fatto risultati importanti con meno soggezione. Chi è più pronto tra gli italiani per il Mondiale? Logicamente Bastianini, ha già vinto due gare, stiamo parlando di sostanza. In questo momento è in una situazione migliore quest'anno e potrebbe anche esserlo nei prossimi anni. In questo momento Bastianini è il più pronto per il Mondiale". E' l'opinione espressa da Andrea Dovizioso pilota della WithU Yamaha RNF MotoGP Team, in una intervista all'Adnkronos in collegamento da Portimao dove domenica correrà il Gp del Portogallo di MotoGp, sui giovani piloti in particolare attenzione ai tanti italiani in pista, soprattutto Enea Bastianini che con la Ducati guida la classifica piloti, senza dimenticare Francesco Bagnaia, Luca Marini, Franco Morbidelli e gli altri.

"Chi è il favorito per vincere il Mondiale quest'anno? E' troppo presto per dirlo, Bastianini lo vedo particolarmente veloce in moto, sta guidando bene ed ha delle persone intorno a lui che lo possono aiutare a fare le scelte giuste. Però è presto, anche le due Suzuki sono li, è ancora lunga e ci sono tante gare da correre. Marquez? Non conosco i dettagli del suo problema, non so se ha la possibilità di tornare quello che era prima, ma Marquez ha la possibilità di vincere anche se non torna quello di prima", ha aggiunto Dovizioso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli