Motomondiale: Marquez, 'l'anno prossimo lotterò con Quartararo'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Alcaniz, 9 set. – (Adnkronos) – "Ora sto bene per guidare una moto, ma non ancora per essere lo stesso di prima. Quartararo lo vedo da lontano, sarò curioso di confrontarmi con lui quando lo vedrò da vicino. Sembra che abbia maturato esperienza nella gestione della gara e dei sorpassi, ed è più aggressivo. Non so se già quest’anno, ma il prossimo anno lotterò con lui". Lo dice Marc Marquez alla vigilia del fine settimana del Gp di Aragon.

"Il circuito mi piace e si è sempre ben adattato al mio stile di guida, con le curve a sinistra -aggiunge lo spagnolo della Honda-. Le aspettative non possono essere le stesse degli anni scorsi, ma dovremo vedere come andrà nell’arco del fine settimana. Le prime prove libere andranno bene, perché sarò fresco, ma poi andrà valutata la stanchezza durante il weekend. Nelle ultime due gare mi sono trovato bene, ma non sono arrivati i risultati. Spero possa tornare da Aragon con un buon risultato. Quest’anno soffro in molte aree, alcune sono le stesse del passato, altre sono nuove che in precedenza riuscivo a gestire adattando il mio stile di guida. Ora ci provo ma non posso. Come mi ha spiegato Doohan, in un recupero del genere si commettono errori inspiegabili, che accadono semplicemente perché eri in una posizione diversa sulla moto e mal posizionato. Ed è questo che mi accade nei fine settimana".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli