Motomondiale: Miller, 'ultimi giri i più lunghi della carriera, sovrastato dalle emozioni'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Jerez, 2 mag. – (Adnkronos) – "Ho cercato di fare il massimo, sapevo di avere un buon ritmo. Sono andato in testa e ho mantenuto il vantaggio negli ultimi 7-8 giri che sono stati i giri più lunghi della mia carriera, è indescrivibile quello che provo adesso, mi sento sovrastato dalle emozioni". Così il pilota della Ducati Jack Miller dopo la vittoria nel Gp di Spagna. "Vorrei che i miei genitori fossero qui a festeggiare con me, ma so che lo stanno facendo a casa in questo momento", aggiunge il pilota australiano.