Motore si blocca in volo, aereo atterra in strada: slalom tra le auto

aereo atterra strada auto

Tragedia sfiorata a Parkland, cittadina americana a sud di Tacoma nello Stato di Washington (Stati Uniti). Un aereo ultraleggero modello KR2 è infatti atterrato su una strada, praticamente facendo lo slalom tra le automobili in transito. A parte il tanto spavento, nessuno è rimasto ferito. Alla fine il piccolo aeroplano è stato spinto in un parcheggio.

Aereo atterra in strada tra le auto

Quanto accaduto giovedì 1 agosto 2019 su un tratto trafficato della Pacific Avenue South tra Parkland e Spanaway, nello Stato di Washington, ha quasi dell’incredibile soprattutto perché nessuno è rimasto ferito. “Stavo volando per andare al lavoro quando il motore si è spento e sono stato costretto ad effettuare un atterraggio di emergenza sulla State Route 7″ spiega il pilota David Acklam.

Non hanno creduto ai loro occhi gli automobilisti che transitavano tra la 135a e la 143a strada quando hanno infatti visto l’ultraleggero, modello KR2, scendere sulla strada fino a toccare terra. A KOMO News Dennis Diessner ha raccontato che l’aereo si è avvicinato così tanto alla sua auto da aver pensato di poter allungare la mano e toccarlo. “Ero convinto che l’ala del velivolo mi avrebbe scoperchiato la macchina. Ho quasi avuto un infarto” ammette l’uomo.

Per fortuna, l’atterraggio è stato miracoloso, con l’ultraleggero che ha effettuato come una sorta di slalom tra le auto che, a loro volta, hanno cercato di evitare l’aereo spostandosi da una parte all’altra. Quando finalmente fermo, alcuni automobilisti sono scesi per andare a soccorrere il pilota.

Poliziotto evita una tragedia

A catturare l’intera scena una dash cam montata su un’auto delle forze dell’ordine che stava pattugliando la zona in quel momento. L’agente Clint Thompson ricorda: “All’inizio pensavo che fosse un aereo telecomandato. Ma man mano che si avvicinava, continuava a diventare sempre più grande“. E’ stato il poliziotto, dopo aver fatto un’inversione ad U, a rallentare il traffico azionando sirene e lampeggianti. Alla fine, Thompson ha anche aiutato il pilota a spingere l’aeroplano fino ad un parcheggio per liberare la carreggiata.