MOTORI: TERZO MANDATO PER STICCHI DAMIANI ALLA PRESIDENZA DELL'ACI

Redazione
·1 minuto per la lettura

ROMA (ITALPRESS) - Terzo mandato per Angelo Sticchi Damiani alla guida dell'Automobile Club d'Italia. Nella serata di ieri, l'Assemblea dell'Aci lo ha confermato alla presidenza per il quadriennio 2021-2024 con oltre il 94% dei voti. Leccese, coniugato, due figli, ingegnere civile e stimato progettista di infrastrutture stradali, sotto la sua 'regia' l'Aci ha "cambiato passo", a partire dall'importante impulso alla digitalizzazione del Pra, oggi l'amministrazione pubblica piu' avanzata nella dematerializzazione dei documenti e nella semplificazione dei servizi a utenti privati e operatori professionali, con l'80% delle operazioni richiedibili da remoto, via mail o Pec. Sforzo enorme che si affianca alla avanzata progressiva attuazione, in piena collaborazione con il Mit, del Documento Unico che unifica la Carta di Circolazione e il Certificato di Proprieta'.

(ITALPRESS) - (SEGUE).

mc/com