Mourinho "Con la Fiorentina gara difficile, Abraham è pronto"

·1 minuto per la lettura

ROMA (ITALPRESS) - "Abbiamo bisogno di giocare per entrare in forma, non farò tanti cambi. Ci sono quattro partite di fila, il calcio di oggi è così e dobbiamo affrontare gara dopo gara senza pensare alla stanchezza. Di sicuro domani sarà dura". Queste le parole dell'allenatore della Roma, Josè Mourinho, alla vigilia dell'esordio in campionato, all'Olimpico, contro la Fiorentina. L'allenatore portoghese, in conferenza stampa, ha messo in guardia i suoi: "La Fiorentina ha scelto bene, prima Gattuso e poi Italiano. Abbiamo analizzato sia le partite del precampionato dei viola, sia le partite dello Spezia della scorsa stagione. Sarà una gara difficile. Le nostre squadre giocano abbastanza bene per essere due gruppi che lavorano da poco tempo con i nuovi tecnici".

Mourinho ha poi annunciato la convocazione di Abraham: "Non si è allenato con la squadra ma ha fatto un buon lavoro nel precampionato col Chelsea e ha giocato amichevoli di livello alto. "È pronto dal punto di vista fisico per giocare: abbiamo tre attaccanti e siamo contenti del nostro reparto offensivo", ha dichiarato il tecnico portoghese.

Infine, una battuta sull'infortunio di Smalling. "Il clima condiziona tanto la qualità dei vari terreni dei campi da gioco, il paragone con la Premier League è difficile. Non è colpa del terreno dell'Olimpico se Smalling si è infortunato nell'amichevole contro il Raja. Il campo non era in buone condizioni, è vero. Ho fiducia nel fatto che domani possa essere accettabile", ha concluso Mourinho.

(ITALPRESS).

spf/pal/red

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli