Mozambico, presidente e leader Renamo firmano accordo di pace

Sim

Roma, 1 ago. (askanews) - Il presidente del Mozambico, Filipe Nyusi, e il leader della Renamo, l'ex gruppo di ribelle diventato il principale partito di opposizione, Ossufo Momade, hanno firmato oggi un accordo di pace per mettere fine a decenni di ostilità militari. Un accordo che arriva a un mese dalla visita di Papa Francesco e a due mesi dalle elezioni presidenziali fissate per il del 15 ottobre.

Stando a quanto riportato dal quotidiano locale O'Pais, il presidente ha sottolineato che il 1 agosto sarà ricordato come il giorno in cui il Mozambico ha detto basta ai conflitti militari e che "l'accordo appena firmato dimostra il nostro impegno per una pace definitiva e duratura".

L'accordo arriva dopo un lungo processo negoziale avviato dal leader storico della Renamo, Afonso Dhlakama, morto lo scorso maggio.