Mozambico pronto ad accogliere il Papa, ma no tappa a Beira -VIDEO

Ssa

Roma, 2 set. (askanews) - I cattolici in Mozambico attendono Papa Francesco che arriverà nel continente africano, per visitare Mozambico, Madagascar e Mauritius dal 4 settembre. La speranza, per il popolo mozambicano, è che Bergoglio faccia tappa a Beira, la città fortemente colpita dal ciclone Idai sei mesi fa. Ma, secondo il programma, Francesco si fermerà solamente a Maputo, la capitale.

"Peccato che non venga qui a Beira dove è arrivato il ciclone Idai, sarebbe dovuto venire. Ma siccome le condizioni non lo permettevano, è una grande gioia che venga a Maputo. È pur sempre Mozambico", dice questa donna.

"Naturalmente, quando abbiamo saputo che il Papa veniva in Mozambico, tutti qua abbiamo pensato che il primo posto dove doveva venire era la città di Beira", racconta questo sacerdote.

Maria Da Paz è stata colpita dal ciclone e ora si trova senza un tetto. "Ha completamente distrutto il tetto della casa dove vivevo, e abito all'ultimo piano. Quindi potete immaginare. Ma ringraziamo Dio per il dono della vita. Ci sono persone che non sono sopravvissute".

"Vi chiedo di accompagnarmi con la preghiera, perché questa visita pastorale possa portare i frutti desiderati", ha detto all'Angelus il Papa.

Il video su askanews.it