Mr Rain racconta 'Petrichor': «La battaglia dentro di me e la promessa di ricominciare da me»

Venerdì 12 febbraio esce Petrichor, il nuovo album di Mr Rain. Anticipato da Fiori di Chernobyl (certificata Doppio Platino) e da Non c’è più musica con Birdy, l'album vanta dieci tracce, tra cui Nemico di me stesso con il rapper Hopsin. «Non avevo più voglia di scrivere, facevo fatica a pensare di produrre. - ci racconta Mr Rain a proposito della genesi di Petrichor - Scrivendo Fiori di Chernobyl mi sono aiutato ad uscire da questo brutto periodo e da lì è partita l’ispirazione di fare questo nuovo disco. È un po’ figlio di questo 2020. Ho riflettuto e ho imparato cose che non sapevo di me. È un viaggio alla scoperta di me stesso. In questo disco c’è un dualismo e una battaglia dentro di me che finisce con una promessa a me stesso, di ricominciare da me. È quasi un autoanalisi». di Grazia Cicciotti