Mugnai (Fi): licenziamento dipendente Asl toscana follia sinistra

Rea

Roma, 21 giu. (askanews) - "Abbiamo appreso dalla stampa locale, nei giorni scorsi, che la AUSL Toscana Centro ha licenziato un suo dipendente, delegato sindacale della Cisl-Fp di Firenze Prato, accusandolo, senza alcuna prova, di aver rilasciato un'intervista al TG2 sulla gestione dell'emergenza Coronavirus all'Ospedale San Giovanni di Dio di Torregalli (Firenze). Una decisione folle, figlia di una ideologia di sinistra, quella attuata dalla Sanit Toscana con metodi a nostro avviso preoccupanti". Lo afferma, in una nota, Stefano Mugnai, parlamentare di Forza Italia e Coordinatore Regionale Forza Italia Toscana. "Ho provveduto subito pertanto a depositare una apposita interrogazione parlamentare per fare luce su questa ennesima pagina triste svoltasi nella nostra Regione".