Mulè (Fi): ok Lega su Tav, ma sconforto per governo che non cade

Pol/Bac

Roma, 6 ago. (askanews) - "Al conforto per vedere come ogni giorno la Lega seppur tardivamente ricalchi le posizioni di Forza Italia sui temi dell'economia (salario minimo e reddito di cittadinanza), delle infrastrutture (Tav e grandi opere come la Gronda) e della giustizia (dalla riforma del "fine processo mai" alla separazione delle carriere) si accompagna lo sconforto di verificare come tardi ancora ad arrivare l'unico atto di purificazione politica: la fine del governo con i grillini. Lo chiedono gli italiani, addirittura quasi l'80 per cento secondo un recentissimo sondaggio, ma prima ancora lo pretendono ragione e lealtà verso gli elettori. L'esperimento gialloverde è fallito: si torni al più presto al modulo del centrodestra, l'unico in grado di dare stabilità e certezza di sviluppo al Paese". Lo dichiara Giorgio Mulé, deputato di Forza Italia e portavoce dei gruppi azzurri di Camera e Senato.