Mulè: M5s ammetta di aver contribuito a clima vigliaccheria su social

Pol/Fdv

Roma, 30 dic. (askanews) - "Quando si prova sulla propria pelle la violenza e lo schifo di commenti volgari e sessisti, succede che a seguito degli insulti alla ministra Lucia Azzolina il Movimento 5Stelle invochi rispetto e bon ton digitale. I grillini, già: gli stessi che ospitavano addirittura sul blog dei 5stelle ogni genere di letamaio (minacce comprese) contro esponenti di Forza Italia, donne in particolare ma anche un ex deputato 5Stelle affetto da Sla passato con Forza Italia, e allargavano le braccia". Così, in una nota, il deputato di Forza Italia e portavoce dei gruppi azzurri di Camera e Senato, Giorgio Mulé.

"Non è dunque in discussione - aggiunge - esprimere solidarietà dovuta, profonda e reale verso l'onorevole Azzolina ma avere finalmente il coraggio - si può anche dire l'onestà - da parte dei 5Stelle di riconoscere di aver contribuito in maniera determinante a creare questo clima di vigliaccheria sui social con omissioni e colpevoli silenzi: provate, colleghi dei 5Stelle, a dire parole nette di condanna nei confronti di chiunque ricorra a un linguaggio incivile. Provateci, perché sarebbe non un gesto di maturità ma, appena appena, di civiltà".