Multato 40enne che sfrecciava a bordo di un monopattino

·1 minuto per la lettura
monopattino elettrico
monopattino elettrico

Torino: sfrecciava a 100 chilometri all’ora a bordo di un monopattino per le strade di Moncalieri. Un 40enne è stato fermato dalla polizia locale e ha ricevuto una multa da oltre mille euro.

Multa per l’uomo che sfrecciava in monopattino

Si aggirava per Moncalieri, in provincia di Torino, a bordo di un monopattino: il 40enne ha opposto resistenza al sequestro del veicolo, sottolineando agli agenti il costo che aveva sostenuto per acquistarlo online, cercando di impietosirli.

Con precedenti per droga, l’uomo in monopattino è stato fermato dalla polizia locale e sanzionato con una multa con un importo di mille euro. Il veicolo era troppo potente rispetto ai monopattini classici, e aveva già attirato l’attenzione delle pattuglie nelle ultime settimane: diverse segnalazioni sulla forte velocità del mezzo erano arrivate alle autorità da automobilisti e residenti.

Nessuna norma rispettata

Il mezzo sequestrato possiede, infatti, delle caratteristiche tecniche che per la normativa italiana lo equiparano ad una moto a tutti gli effetti. È quindi necessario: che il mezzo sia regolarmente immatricolato con tanto di targa e assicurazione, e che la testa di colui che guida sia sempre protetta dal casco.

L’uomo di Moncalieri non aveva rispettato nessuna di queste norme, rappresentando un pericolo, oltre che per se stesso, per auto e pedoni. Data la grande quantità di questi mezzi che nell’ultimo periodo hanno invaso le città italiane, pensava di passare inosservato: non aveva calcolato, però, che questi circolano a velocità molto più contenute (il limite è di 25 km/h).