Multato per un minuto ritardo, in Giappone macchinista treno fa causa

AGI - Un macchinista di treni giapponese ha fatto causa alla sua azienda dopo che il suo salario è stato decurtato di 56 yen (43 centesimi di euro) per un minuto di ritardo, una 'vergogna' per il sistema ferroviario, famoso per la puntualità.

L'episodio è avvenuto nel giugno 2020: a causa di un contrattempo, il treno ha subito un ritardo e l'uomo è stato multato dalla West Japan Railway. Ora chiede 2,2 milioni di yen (17 mila euro) di risarcimento per danni psicologici. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli