Mumbai travolta da una frana, 23 cittadini morti

·2 minuto per la lettura
Monsoni
Monsoni

Una violenta frana ha provocato la morte di almeno 23 persone: il tragico episodio si è verificato alla periferia di Mumbai.

India, frana a Mumbai: case distrutte e almeno 23 vittime

Nella giornata di domenica 18 luglio, una frana ha brutalmente devastato alcuni territori situati nella periferia di Mumbai, capitale dello Stato del Maharashtra, in India.

Lo smottamento si è sviluppato in conseguenza alle forti e intense piogge che caratterizzano la stagione dei monsoni, attualmente vissuta dalla città indiana. L’evento ha causato la distruzione di diverse case e anche il decesso di almeno 23 persone rimaste coinvolte del drammatico fenomeno. Non si hanno ancora notizie, al momento, di eventuali feriti o di dispersi nella zona colpita.

Simili circostanze sono particolarmente frequenti nello Stato indiano durante la stagione dei monsoni che domina il clima del paese nel periodo compreso tra il mese di giugno e il mese di settembre.

India, frana a Mumbai: la stagione dei monsoni

La città di Mumbai, conosciuta fino alla metà degli anni ’90 del secolo scorso come “Bombay”, è una metropoli che accoglie circa 20 milioni di abitanti.

Da un punto di vista meteorologico, la metropoli è stata colpita da piogge incessanti a partire dalla seconda metà della settimana che si sono ulteriormente intensificate nel corso del weekend.

Sulla base delle informazioni metereologiche diramate dal servizio meteorologico nazionale indiano, durante i prossimi due giorni (lunedì 19 e martedì 20 luglio) si prevedono “piogge da moderate a intense o temporali”.

India, frana a Mumbai: le condoglianze del primo ministro

In relazione alla frana di Mumbai che ha ucciso almeno 23 cittadini residenti nella periferia della città, è intervenuto ilprimo ministro indiano Narendra Modi. Il primo ministro, infatti, ha manifestato il proprio cordoglio e la propria vicinanza ai familiari e agli amici delle vittime, postato un messaggio di condoglianze sul suo account Twitter ufficiale. Il primo ministro Narendra Modi, poi, ha anche garantito che le famiglie delle vittime riceveranno dei risarcimenti da parte del governo.

India, frana a Mumbai: eventi analoghi

La frana che ha colpito Mumbai non rappresenta l’unico episodio drammatico che è stato segnalato nella metropoli indiana. Nel corso del mese di giugno, infatti, 12 cittadini hanno perso la vita in seguito al crollo di un palazzo situato in prossimità di una baraccopoli. Nel mese di settembre 2020, ancora, è stato dichiarato il decesso di 39 persone, prematuramente scomparse a causa del cedimento di un condominio di tre piani costruito a Bhiwandi, città poco distante da Mumbai.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli