Muore a 64 anni: rifiutava qualsiasi cura contro il Covid-19

·1 minuto per la lettura
Massimo Baraldo
Massimo Baraldo

Massimo Baraldo era stato colpito dal Covid-19 prima di Natale. Residente a Costa Calcinara (Padova), il 64enne è morto presso l’ospedale di Schiavonia lo scorso 12 gennaio. La malattia lo ha condannato, nonostante Massimo godesse di ottima salute e praticasse sport, seppur non a livello agonistico.

Massimo Baraldo avrebbe rifiutato il vaccino

Secondo quanto informano i vicini, Massimo Baraldo avrebbe rifiutato il vaccino e ciò gli sarebbe stato fatale. Questa sua negazione nei confronti di ogni cura avrebbe fatto sì che sviluppasse la malattia in maniera grave. Una forma di pensiero che, secondo quanto afferma Leggo, sarebbe stata condivisa da tutti in famiglia.

Massimo Baraldo: comunità addolorata per la sua dipartita

La morte di Massimo Baraldo ha colpito un’intera comunità. La testata Il Roma ha riportato le parole di una donna, conoscente di Massimo: “Non doveva finire così, non mi dò pace”.

Il ricordo di Massimo Baraldo sui social

La morte di Massimo Baraldo è stata annunciata anche sui social tramite alcuni post che lo ricordano come una persona tranquilla ed affabile. Riportiamo qui di seguito il ricordo di un suo conoscente su Facebook: “E all’improvviso Massimo Baraldo ci ha lasciati. Un grande dolore per la scomparsa di una persona mite e socievole, impegnata e determinata. E’ sempre stato con noi in tutto il percorso di questi anni, partecipando attivamente ai nostri incontri e a tutte le manifestazioni. Il nostro abbraccio va alla famiglia e agli amici di sempre. Per chi vorrà dare l’ultimo saluto, informiamo che il funerale sarà sabato sabato 15 gennaio alle ore 9.30 alla chiesa del SS Redentore – Costa Calcinara – Monselice. Ciao Massimo, che la terra ti sia lieve”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli