Muore in Colombia il sicario di Escobar, il re dei narcos -2-

vgp

Roma, 6 feb. (askanews) - Era un stretto collaboratore di Escobar, il narcotrafficanete che gestiva un impero del traffico di droga dalla città colombiana di Medellín aglicocaina negli Stati Uniti.

Velásquez si era consegnato alle autorità nel 1992 e ha trascorso 23 anni in prigione, guadagnandosi una reputazione per le storie che raccontava della sua vita criminale.

Dopo il suo rilascio ha avviato un canale YouTube chiamato Repentant.

(Segue)