Muore durante i funerali del marito: vedova colpita da crepacuore

muore funerali marito

Una storia d’amore durata 62 anni: lui aveva 89 anni quando è morto a causa di una malattia che lo affliggeva da tempo. La vedova, invece, aveva 84 anni: durante i funerali del marito è stata colpita da crepacuore ed è deceduta. Una tragedia che ha scosso la comunità di Agognate, una piccola frazione in provincia di Novara, ma che in molti hanno battezzato come un episodio di “grande amore”. Muore di crepacuore durante i funerali del marito perché non regge alla sua scomparsa.

GUARDA ANCHE: India: donna creduta morta si sveglia prima del funerale

Muore durante i funerali del marito

Muore di crepacuore durante i funerali del marito: Antonietta, una donna di 84 anni ha perso la vita davanti alla bara del coniuge, Attilio, sul sagrato della chiesa di Agognate, in provincia di Novara. Lui era morto due giorni prima a causa di una malattia che lo affliggeva da mesi e lei non ha retto alla scomparsa. Un grande amore durato più 62 anni. L’episodio è accaduto nel pomeriggio di lunedì 17 febbraio, quando erano in corso le esequie di Attilio, morto pochi giorni prima. Nel momento in cui la bare del defunto è stata portata sul sagrato, Antonietta si è sentita male e si è accasciata a terra. Immediato l’intervento di un medico di famiglia che ha provato a rianimare la donna effettuando il massaggio cardiaco. A nulla però è servito il soccorso tempestivo: l’84enne era già deceduta sul colpo.

GUARDA ANCHE: Un funerale tutto da ridere

“Si amavano molto, li conoscevo bene – ha raccontato padre Ennio, il parroco e frate domenicano che ha celebrato i funerali –. Ero anche andato a trovare Attilio in ospedale, mi diceva sempre che non vedeva l’ora di tornare a casa. Erano una coppia così solida e innamorata che li citavo come esempio. Anche con questo epilogo non è una storia triste, ma di grande amore”.

LEGGI ANCHE: Troppo dolore, muoiono pochi giorni dopo il figlio