Muore folgorato sul camper: dramma a Veronella

morto folgorato sul camper

Incidente mortale a Veronella, in provincia di Verona, durante la serata di sabato 2 Novembre 2019. Un uomo di 44 anni è morto folgorato mentre stava eseguendo alcuni lavori sulla sua roulotte, posteggiata nel giardino di casa, in via Oppi.

La dinamica dell’incidente è ancora tutta in fase di accertamento. In base ad una prima ricostruzione, l’uomo si trovava vicino al suo camper quando è stato raggiunto da una potente scarica elettrica che non gli ha lasciato scampo. Il 44enne era sul tetto del mezzo intento a sistemare l’antenna. Ha toccato i cavi e, molto probabilmente, uno di essi era scoperto: la corrente lo ha folgorato senza lasciargli scampo.

Muore folgorato sul camper

Sul posto sono tempestivamente giunti i medici inviati da Verona Emergenza. Purtroppo, nonostante tutti i tentativi dei sanitari per rianimarlo, non c’è stato niente da fare. L’uomo è deceduto. Le indagini sull’incidente sono affidate ai Carabinieri, i quali si sono recati sul luogo dell’incidente per effettuare tutti i rilievi del caso.

Un episodio simile è successo lo scorso martedì 8 Ottobre 2019 a Malvito, in provincia di Cosenza. Vincenzo Gallo, 35 anni, era rimasto fulminato mentre potava gli alberi in un terreno di sua proprietà. Secondo le prime indagini, aveva tranciato per sbaglio un cavo dell’alta tensione. A dare l’allarme i vicini di casa, dopo che la corrente elettrica era improvvisamente saltata in tutta l’area circostante. Il suo corpo senza vita dell’uomo era stato ritrovato carbonizzato dai tecnici dell’Enel.