Muro Berlino, Garavini (Iv): libertà da riconquistare ogni giorno -2-

Pol/Bar

Roma, 19 nov. (askanews) - "Penso ad esempio - ha proseguito Garavini - al grande esodo dei nostri giovani, la cui forte emigrazione verso l'estero ricorda purtroppo quella del passato, da sud verso nord. O anche quella tedesca, da est verso ovest. Ma il vero fenomeno contro il quale dobbiamo tenere alta la guardia è il rifiorire dei movimenti nazionalisti. Proprio nei Paesi dell'ex Unione Sovietica si stanno riaffermando preoccupanti forze politiche di estrema destra".

"Per questo - ha concluso la senatrice di Iv - è fondamentale che si rifletta ancora sul muro. E che lo facciano le persone che credono nell'Europa. E che desiderino abbattere muri e costruire ponti". Al convegno hanno preso parte Axel Schaefer, deputato del Bundestag, Viktor Elbling, ambasciatore tedesco in Italia, la senatrice Tatjana Rojc, Tiberio Graziani, presidente di Vision&Global Trends, e diversi rappresentanti del mondo associativo, della cultura e del giornalismo.