Muro Berlino, Roberti (Fvg): occasione per ragionare su libertà

Fdm

Trieste, 9 nov. (askanews) - "La caduta del Muro di Berlino è un evento storico e celebrarne i trent'anni è molto importante soprattutto per far conoscere ai giovani, tra i quali anche gli studenti che oggi sono presenti in sala. Questo anniversario deve però essere un momento di spunto per interrogarci sulla reale estensione, anche nel mondo contemporaneo, del concetto di libertà". Lo ha dichiarato l'assessore alle Autonomie locali, funzione pubblica, sicurezza e immigrazione della Regione Friuli Venezia Giulia, Pierpaolo Roberti, durante il proprio intervento al convegno 'Il Muro di Berlino. 30 anni dopo', che ha visto tra i relatori i professori Renato Cristin, Ryszard Legukto e Francesco Perfetti, rispettivamente dell'Università di Trieste, dell'Università Jagellonica di Cracovia e della Luiss Guido Carli di Roma, e Maria Schmidt, direttore della Casa del Terrore di Budapest, museo dei crimini di comunismo e nazismo e la moderazione del giornalista Fausto Biloslavo.

(segue)