Muroni (FacciamoEco) dice no alla manovra, "mozione di sfiducia a Cingolani"

·1 minuto per la lettura
Rossella Muroni of the Parliamentary Group 'Liberi e Uguali' of the Chamber of Deputies  talks to media after a meeting with Italian President Sergio Mattarella at the Quirinale Palace on forming a new government following the resignation of prime minister Giuseppe Conte, Italy,Rome, January, 28, 2021.
 (Photo by Christian Minelli/NurPhoto via Getty Images) (Photo: NurPhoto via Getty Images)
Rossella Muroni of the Parliamentary Group 'Liberi e Uguali' of the Chamber of Deputies talks to media after a meeting with Italian President Sergio Mattarella at the Quirinale Palace on forming a new government following the resignation of prime minister Giuseppe Conte, Italy,Rome, January, 28, 2021. (Photo by Christian Minelli/NurPhoto via Getty Images) (Photo: NurPhoto via Getty Images)

“Con questa legge finanziaria noi deputati di FacciamoECO abbiamo due enormi problemi: uno di metodo e l’altro di merito. Siamo in mezzo ad una pandemia, ci è stata chiesta responsabilità dal Capo dello Stato e, nonostante il percorso politico di molti di noi e l’interesse personale ed elettorale, abbiamo votato la fiducia al Governo Draghi. Ma ora si è passato il segno: non solo siamo al monocameralismo di fatto, questa finanziaria è esclusivamente dell’esecutivo e ha marginalizzato il Parlamento. La democrazia va difesa sempre. Noi di FacciamoEco non intendiamo smettere di compiere il nostro compito con disciplina ed onore, come vuole la Costituzione, quindi non votiamo questa finanziaria ma usciamo dall’Aula”.

Così la deputata Rossella Muroni, intervenendo in Aula alla Camera in dichiarazione di voto sulla manovra, annunciando anche una mozione di sfiducia nei confronti del ministro Cingolani. “Al ministro Cingolani dico che dovrebbe lasciare il Mite non perché ha finito il suo compito, ma perché ha dimostrato che non sa svolgerlo”, aggiunge.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli