Muroni: mi vergogno per scena di violenza a Montecitorio

Cro

Roma, 27 nov. (askanews) - "Abbandono l'Aula di Montecitorio in lacrime e non mi vergogno di dirlo. Mi vergogno invece per la scena di violenza a cui hanno assistito due scolaresche in visita. Una rissa in piena regola come ci si aspetterebbe in un bar malfamato. Ed invece era l'aula di Montecitorio. Ho sempre pensato che ci chiamassero Onorevoli non perché qualcuno ci debba rendere onore ma perché dobbiamo comportarci sempre in maniera onorevole. Stasera nell'Aula di Montecitorio non c'era onore, solo violenza e io me ne vergogno". Lo scrive Rossella Muroni.