Musei, Franceschini: da direttori lavoro straordinario

Red/Nav

Roma, 25 gen. (askanews) - "Aver investito sui musei italiani e sulla riforma, aver scelto i direttori giusti in base alle loro professionalità - italiani e non italiani hanno fatto un lavoro straordinario - e aver rafforzato la promozione sta portando a una crescita diffusa su tutto il territorio nazionale. Non solo i grandi musei ma anche quelli meno conosciuti che vedono un numero di visitatori sempre crescente. Questo fa bene alle persone, fa bene ai cittadini e fa bene anche all'economia perché intorno ai musei cresce la ricchezza delle città e dei territori". Così spiega in una nota il ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini commenta la Top 30 dei musei italiani presentata oggi dal Mibact.