Museo scienza e tecnologia di Milano: a Ferragosto 5.400 visitatori

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 16 ago. (askanews) - Da sabato 13 a lunedì 15 agosto, oltre 5.400 visitatori hanno visitato il Museo nazionale scienza e tecnologia di Milano, il 18% in più rispetto al 2019, e hanno partecipato alle attività proposte durante il weekend di Ferragosto. Tra pubblico anche molti turisti di cui il 72% stranieri. Nella sola giornata del 15 agosto, l'affluenza è stata di quasi duemila persone.

Lo ha reso noto lo stesso museo, spiegando che a conferma del trend positivo del 2022, il trimestre estivo (giugno, luglio e parziale agosto) ha fatto registrare un incremento del 25% rispetto agli stessi mesi del 2019, ultimo anno con i numeri a regime. Numeroso anche il pubblico straniero che conta, nel trimestre, circa il 71% sul totale dei visitatori del museo.

"Siamo soddisfatti di come il pubblico sia tornato al Museo, soprattutto durante questi mesi estivi: tanti adulti, famiglie e turisti stranieri ma soprattutto tanti giovani che si sono dimostrati curiosi verso le nostre esposizioni e interessati alle nostre attività, guidati da un forte desiderio di conoscenza" ha commentato il direttore generale del museo, Fiorenzo Galli, aggiugendo che "è un importante segnale di rinascita e di voglia di vivere nuovamente la città e i suoi spazi, riprendendo il filo che si era spezzato nei primi mesi del 2020". "La città di Milano e la Lombardia hanno saputo rialzarsi facendo leva anche sul settore della cultura - ha concluso - in cui noi come Museo siamo fortemente presenti, proponendo un'offerta in grado di stimolare la partecipazione delle persone".

Tra le iniziative che sono state più seguite la vista alle Gallerie Leonardo "C'era una volta Leonardo" per i più piccoli e quella al sottomarino Enrico Toti che proprio a Ferragosto ha festeggiato i 17 anni dall'arrivo al Museo.