**Musica: è morto Mick Rock, il fotografo delle star, da David Bowie a Iggy Pop**

·2 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 19 nov. – (Adnkronos) – Addio a Mick Rock, "l'uomo che ha fotografato gli anni Settanta", il fotografo inglese autore di immagini iconiche di tante star della musica come Syd Barrett, David Bowie, Lou Reed, Iggy Pop, Queen, Sex Pistols, Ramones. È morto a 72 anni come ha annunciato il suo account ufficiale su Twitter in cui è definito come "una creatura mitica, un poeta della fotografia, una vera forza della natura che ha trascorso i suoi giorni facendo esattamente ciò che amava, sempre nel suo modo deliziosamente oltraggioso".

Rock non ha mai smesso di scattare immagini e si era guadagnato anche la definizione di "il più grande fotografo della musica". Tra i suoi soggetti più recenti Snoop Dogg, Father John Misty, Lenny Kravitz, The Black Keys, Alicia Keys, Michael Buble, Daft Punk, Pharrell, Flaming Lips, Rufus Wainwright, Kings of Leon e Queens of The Stone Age.

Nato a Londra nel 1948, Mick Rock risiedeva a New York da oltre 35 anni e ha scattato oltre 100 copertine di dischi. Con le sue foto ha creato immagini leggendarie del rock 'n'roll per album come "Madcap Laughs" di Syd Barrett, "Space Oddity" di David Bowie, "Transformer" e "Coney Island Bab" di Lou Reed, "Raw Power" di Iggy & The Stooges, "Queen II" (con un’immagine che è stata poi ricreata nello storico videoclip di Bohemian Rhapsody) e "Sheer Heart Attack" dei Queen, "End of the Century" dei Ramones e "I Love Rock 'n' Roll" di Joan Jett.

È stato il fotografo di scena di film come "The Rocky Horror Picture Show", "Hedwig and the Angry Inch" e "Shortbus". Ha anche prodotto e diretto alcuni video per Bowie: "John, I'm Only Dancing", "Jean Genie", "Space Oddity" e "Life On Mars". Autore di numerosi libri, il più recente è "The Rise of David Bowie 1972-1973" (Taschen Books, 2015), un volume in edizione limitata firmato anche da Bowie.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli