Musica: addio al cantante Carl Mann, star del rockabilly

·1 minuto per la lettura
Musica: addio al cantante Carl Mann, star del rockabilly
Musica: addio al cantante Carl Mann, star del rockabilly

New York, 18 dic. – (Adnkronos) – Il cantante statunitense Carl Mann, specializzato in versioni rockabilly di canzoni popolari, è morto all'età di 78 anni. Secondo il Memphis Commercial Appeal, Mann è deceduto al Jackson-Madison County General Hospital di Jackson, nel Tennessee. Mann ha portato al successo una versione rockabilly di "Mona Lisa" di Nat King Cole nella Top 40 e un'altra sua hit fu "Pretend".

Nato il 22 agosto 1942 a Huntingdon, nel Tennessee, Carl Mann è cresciuto cantando country e gospel, e da ragazzo si esibiva in talent show di paese. Ma l'ascesa di Elvis Presley gli indicò una nuova direzione, portandolo ad incidere il suo primo disco, "Gonna Rock and Roll Tonight" nel 1957, a soli 15 anni. Un anno dopo, attraverso il batterista di Carl Perkins, W.S. "Fluke" Holland, si assicurò un'audizione per la Sun Records di Memphis, la casa discografica Presley, Perkins e Johnny Cash.

Sebbene il rockabilly fosse da tempo svanito, nel 1967 Mann incise "Down to My Last I Love You". Dopo l'insuccesso il cantante andò a lavorare nell'azienda di legname della sua famiglia. Ma un decennio dopo, con il revival del rockabilly in Europa, Mann si ritrovò a esibirsi spesso nel Vecchio Continente.