Musica: atterra all'aeroporto di Bresso l'ultima tappa del Jova Beach Party 2022

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 8 set. (Adnkronos) – Sabato 10 settembre, a partire dalle ore 14, l'aeroporto di Bresso, a metà strada tra i comuni milanesi di Cinisello Balsamo e Sesto San Giovanni, accoglierà l'ultima tappa del Jova Beach Party 2022. Questo concerto sarà l'atto conclusivo della grande festa portata da Jovanotti, pseudonimo del cantante Lorenzo Cherubini, nei lidi di tutta Italia durante l'estate di quest'anno. Partito lo scorso 2 luglio dalla spiaggia di Lignano Sabbiadoro, in Friuli Venezia-Giulia, il mega-party del cantautore romano, è riuscito ad accogliere 550.000 spettatori in solo due mesi. Definito dal suo stesso creatore come "un happening per il nuovo tempo", l'evento si alternerà senza soluzioni di continuità su tre palchi: lo 'Sbam Stage', il 'Kontiki Stage' e il 'Main Stage'. Nessuna scaletta o programma. Le giornate del Jbp si compongono di tanti frammenti unici, tra Dj set, performance acustiche e perfino celebrazioni di matrimoni.

Sono più di 160 gli ospiti che durante i due mesi di tour hanno suonato sui tre palchi allestiti per la grande festa organizzata da Cherubini. Per la data di Milano i più attesi sono il Dj e produttore discografico di fama mondiale Benny Benassi, Rkomi, già presente sul palco del Jova Beach Party 2019 all'aeroporto di Linate, e Tananai che torna al Jbp22 di Bresso dopo essersi esibito a Marina di Ravenna, Gressan e Fermo. Ad accompagnare sul palco Jovanotti ci saranno Saturnino, al basso al suo fianco da 35 anni, Riccardo Onori alla chitarra, Christian 'Noochie' Rigano alle tastiere, Gianluca Petrella ai fiati, Franco Santarnecchi al piano, Leo di Angilla alle percussioni, Davide Rossi al violino e Kalifa Kone, polistrumentista.