**Musica: Britney Spears accusa la madre, 'idea della tutela fu sua, mi ha rovinato la vita'**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 3 nov. (Adnkronos) – Britney Spears contro sua madre. Secondo quanto riporta la Bbc, infatti, la pop star americana si sarebbe scagliata contro la genitrice per il mandato di tutela che ha controllato la sua vita per 13 anni. Come è noto, il padre della star Jamie è stato il volto pubblico dell'accordo legale che aveva sancito che la pop star avesse pochissima voce in capitolo nei suoi affari personali e finanziari. Ma scrivendo sui social, la cantante ha ora affermato che è stata un'idea di sua madre Lynne. "Quello che la gente non sa è che mia madre è quella che gli ha dato l'idea", ha affermato la Spears. "Non riavrò mai indietro quegli anni… mi ha segretamente rovinato la vita".

Nel post su Instagram, che ora è stato cancellato, l'artista ha poi continuato rivolgendosi direttamente alla madre: "Sai esattamente cosa hai fatto. Mio padre non è abbastanza intelligente da pensare a una tutela, ma stasera sorriderò sapendo di avere una nuova vita davanti a me". Il posto della Spears, secondo quanto afferma la Bbc, sembrerebbe essere stato richiesto direttamente dal padre, chiedendo la cessazione "immediata" e "incondizionata" della tutela. L'accordo in questione è una forma di tutela legale normalmente concessa per le persone che non sono in grado di prendere le proprie decisioni, come quelle affette da demenza o altre malattie mentali.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli