Musica e poesia a Porto Rotondo con il presidente della Luiss Boccia

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 2 ago. (askanews) - Due donne, musica, poesia ed una voce recitante fuori dagli schemi. "Trilogia di sensi" è lo spettacolo che andrà in scena oggi, martedì 2 agosto alle ore 20.15 alla Chiesa di San Lorenzo nell'ambito del Portorotondo Festival, la rassegna organizzata dalla Fondazione e dal Consorzio di Porto Rotondo sulla scia dell'entusiasmo e della voglia di rendere il borgo sempre più accogliente.

Una pianista ed una magistrata con l'estro poetico si confrontano in una mise en scene che vuole percorrere un itinerario artistico fortemente incentrato sull'universo femminile: partendo dalle musiche romantiche di Chopin e Schumann, eseguite da Helga Pisapia, pianista tra le più celebrate della scena nazionale, le parole estrapolate dalle sensazioni di vita di Elena Lorenzini, giudice della Corte dei Conti, oggi impegnata nelle vicende economiche dell'Italia come capo segreteria del vice ministro del MISE Gilberto Pichetto Fratin, si incontrano e si fondono in un caleidoscopio di emozioni che solo l'unione tra musica e poesia possono assicurare grazie alla potenza universale della sette note e alla forza dirompente dei versi di una poetessa dell'anima che dedica parte del suo tempo libero, tra le varie vicende dalla sua intensa attività professionale, al componimento di piccoli quadri di sentimenti e di sensazioni.

A fare da collante nella narrazione di note e parole, una voce recitante che non poteva rappresentare l'emblema classico dell'attore di teatro. Allora ecco che le donne si affidano ad un imprenditore affermato, anche lui con la passione per la scrittura, per la poesia e per la musica. Sarà Vincenzo Boccia, ex presidente di Confindustria, il lettore d'eccezione scelto per chiudere il cerchio di una Trilogia intrisa di musica, poesia ed espressione teatrale.

Nel reading portorotondino il Presidente dell'Università Luiss, importante carica che ricopre dal 2019, porterà la sua forte personalità di uomo di impresa che ha fatto dei sentimenti e della sensibilità aziendale uno dei punti forti della sua ascesa nel mondo dell'economia, arrivando ai vertici di un'organizzazione come Confindustria, attore fondamentale del Sistema Paese. Vincenzo Boccia, nel giugno 2021, è stato insignito dell'alta onorificenza della Legion d'Onore dal presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron. L'ingresso allo spettacolo è libero e gratuito.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli