Musica: Filarmonica Scala, salta inaugurazione stagione, rinviata a febbraio

·1 minuto per la lettura
Musica: Filarmonica Scala, salta inaugurazione stagione, rinviata a febbraio
Musica: Filarmonica Scala, salta inaugurazione stagione, rinviata a febbraio

Milano, 11 nov. (Adnkronos) – Salta l'inaugurazione della stagione dei concerti 2020-2021 della Filarmonica della Scala prevista per il prossimo 14 dicembre. Il consiglio di amministrazione ha deciso di posticipata la data, rimandata a febbraio 2021. La data del concerto inaugurale e il calendario completo saranno comunicati a gennaio insieme alle modalità di rinnovo degli abbonamenti e acquisto dei biglietti. Sono comunque in fase di studio iniziative e progetti per poter raggiungere il pubblico nella questa seconda fase dell’emergenza Covid.

Il cda ha inoltre a rilevato che non sussistono le condizioni per portare a termine il programma di concerti in corso e sarà cancellato anche l’ultimo appuntamento previsto per il 29 novembre con il direttore Marc Albrecht.

Intanto si è insediato il nuovo cda, eletto il 30 ottobre dall’assemblea dei soci della Filarmonica della Scala, che sarà in carica fino al 2023. Il consiglio ha nominato presidente Maurizio Beretta e vicepresidente Damiano Cottalasso e nel coordinamento artistico Renato Duca, Daniele Morandini e Gabriele Screpis. Del cda fanno parte anche Carlo Barato, Andrea Bindi, Stefano Cardo, Javier Castano-Medina, Damiano Cottalasso, Renato Duca, Daniele Morandini, Beatrice Pomarico, Gabriele Screpis e Francesco Tagliavini. Membri esterni sono Maurizio Beretta, Maurizio Devescovi, Carla Mainoldi, Francesco Micheli, Cesare Rimini, Severino Salvemini e Giuseppe Vita.