Musica, morta a New York la soprano Jessye Norman -2-

Coa

Roma, 1 ott. (askanews) - In tenera età ha imparato a suonare il pianoforte "per l'amore del canto" e la canzone "per il bene della vita", come amava ricordare lei stessa, secondo il musicologo Alain Pâris.

Un giorno, Norman sente alla radio Rosa Ponselle e il suo destino - indirizzato agli studi di medicina - cambia per sempre. Scopre anche la voce profonda di Marian Anderson, una delle pioniere nere dell'opera negli Stati Uniti.

"Non ricordo un momento della mia vita in cui non ho cercato di cantare", ha detto a NPR in un'intervista nel 2014.