**Musica: Rovazzi, ''La mia felicità' fotografa ciò che viviamo senza scadere nel dramma'**

·2 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 7 lug. (Adnkronos) – "Avevo già collaborato con Eros, e l'idea di collaborare ancora con lui su questo pezzo è nata dopo il video perché vedevo lui perfetto nel ruolo, e lui ha accettato". Fabio Rovazzi racconta così all'Adnkronos come è nata la collaborazione con Eros Ramazzotti in 'La mia felicità', l’irresistibile videoclip colossal in stile 'spy comedy' del nuovo singolo dell'artista pubblicato lo scorso 25 giugno per Virgin Records / Universal Music. Fresca cartolina del momento, la hit che sta già spopolando in radio, è un vero Good Game, leggero campionario di momenti semplici –nessuno che mi cerca, canzoni nella testa, arietta bella fresca– e attimi fuggenti.

Rovazzi, con il supporto di una produzione gigante ci catapulta, attraverso più dimensioni, in una spy comedy alla ricerca della nostra felicità. "A livello musicale ad Eros piaceva anche molto il pezzo, e l'idea era anche di decontestualizzarlo da quello che siamo abituati a conoscere". Ramazzotti non è l'unica 'guest star' del video, che vede in totale 150 persone coinvolte nella lavorazione, 7 giorni di riprese in nove location, 4 mesi di lavoro tra Los Angeles e l'Italia. Tra i volti noti, anche Gerry Scotti, Luca Ward e Lillo Petrolo.

"Gerry Scotti l'ho scelto perché mi serviva qualcuno che interpretasse il ruolo di agente governativo -spiega Rovazzi- Era perfetto perché trasmette sia la sensazione di serietà, sia d'accoglienza, perché entra da anni in modo gentile nelle case degli italiani. Poi c'è Luca Ward e il super cameo di Lillo, che fa troppo ridere, senza nulla togliere agli altri", dice Rovazzi. Che racconta anche come è nata l'idea del personaggio di Dru. Protagonista del videoclip infatti, insieme a Rovazzi e Ramazzotti e Dru, creatura di circa 35 cm a metà tra un animatronic e un puppet che nasce dalla visione di Rovazzi, sviluppata con un team di vere e proprie eccellenze internazionali in diversi mesi di lavoro tra Los Angeles e Italia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli