Musica, vinile meglio del CD: i dati di vendita in Italia segnano il sorpasso

Inimmaginabile solo qualche manciata di anni fa, quando sembrava essere stato soppiantato, il vinile riesce nel sorpasso. Stando, infatti, agli ultimi dati Deloitte per FIMI i cari vecchi vinili sono riusciti a superare nelle vendite il CD. È la prima volta che succede dal 1991 a oggi e il periodo di riferimento preso in considerazione è il primo trimestre 2021. “Un sorpasso storico nell’era dello streaming”, commenta Enzo Mazza, CEO della Federazione Industria Musicale Italiana. Da gennaio a marzo, la crescita del vinile è stata pari al 121% rispetto al medesimo arco di tempo del 2020. Per un totale di ricavi dalle vendite che è risultato maggiore rispetto a quello dei Compact Disc, che ha registrato invece un calo del 6%. FIMI comunica ancora che, complessivamente, il trimestre gennaio-febbraio-marzo 2021 ha visto crescere il mercato del 18,8%. Resta incisivo il ruolo dello streaming, per il quale i ricavi dagli abbonamenti segnano +37%. Music: “Perception” from Bensound.com